Kendo nelle Marche

Shinai add-on!!!

25 commenti

Dopo un timido ma positivo collaudo durante gli ultimi campionati di kendo giapponesi viene sdoganato lo shinai-laser.

Niente effetti da “Guerre Stellari” ma un micro puntatore laser che permette di avere la miglior kamae grazie al riferimento luminoso visibile sul bogu dell’avversario. Mantenendo invariate le caratteristiche fisiche dello shinai (peso 510gr. lunghezza 118cm e flessibilita’ 45°/50kg) e quindi intrinsecamente regolare, anche in italia sono arrivati alcuni primi esemplari.
Considerando assodati gli evidenti vantaggi, abbiamo avuto alcune perplessita’ sull’uso improprio che potrebbe portare questa novita’. Provvidenzialmente Hassai Kobayashi Sensei, del gruppo studio della AKGF, precisa che, anche se tollerato e non penalizzato, non e’ “onorevole” insistere nel puntarlo negli occhi dell’avversario durante uno shiai. Vedremo come i vari atleti interpreteranno questa prescrizione… Che dire, a parte la luce laser un po’ fioca, che comunque sara’ potenziata nel giro di 1 anno (cosi’ rassicura la ditta produttrice Yasoko ltd. ) a noi sembra una buona idea. Aspettiamo solo che il prezzo (160 USD per un 39) diventi un po più’ popolare e da meta’ Aprile sara’ disponibile per tutti anche sul circuito amazon (compreso amazon italia!). Che ne pensate?

una delle rarissime foto del congegno in azione

25 thoughts on “Shinai add-on!!!

  1. Si scontra un po’ con il “richiamo” alle origini di Morishima tateo Sensei del precedente post.

    https://kendonellemarche.wordpress.com/2011/03/30/morishima-tateo-il-kendo-dello-spirito-e-il-kendo-moderno/

    L’idea non mi fa impazzire per niente…

  2. il giorno in cui qualcuno riuscirà a rendere popolare innovazioni che si distaccano da tutte le meravigliose tradizioni e principi dello spirito del Bushi, quello sarà l’inizio della fine ! Chi pratica la scherma giapponese è affascinato dalla continua ricerca della perfezione con gli strumenti naturali che ha a disposizione…quindi con tecnologie ed espedienti fuori dal naturale non sarà più l’uomo a sforzarsi di migliorare per nutrire la propia anima e il proprio “cuore ! Ritengo che nessun sensei illustre approverebbe un simile espediente ! Il concetto di base del Kendo è di rendere gli uomini “migliori”, a disposizione dell’intera collettività…come si potrebbe diventare migliori senza il quotidiano allenamento dello “spirito” in quanto sensibilmente aiutato dalla tecnologia ? Personalmente, dopo quasi 40 anni di amore verso il kendo, uso ancora lo shinai(la spada giapponese è maschio, quindi è d’obbligo l’articolo LO) di bambù e la tsuba di osso di pesce…e la mia kamae non ha subito deterioramenti, anzi il mio kensen sembra che intimorisca più di prima !!!

    • Azz… addirittura!?!

      Riflessione 1)
      L’uso di LA o Lo shinai è sempre stato molto acceso. Ed ancora la risposta definitiva e ufficilae non l’ho trovata.

      Riflessione 2)
      Non si usa IL per “Kamae”??

      Riflessione 3)
      Cosa pensavano i Samurai dell’era “pre-Kendo” quando videro l’introduzione de LO o LA shinai? “4 misere stecche di bambù legate assieme”?

      • Carissimo Alessio, non ho la presunzione di correggere le gratuite fesserie che spesso sono pubblicate nel web, sicuramente da personaggi che non hanno nessuna esperienza significativa nel Kendo,ma mi permetto di farti notare che la Shinai rappresenta una spada utilizzata, anticamente, nei veri duelli tra Samurai, pertanto essendo considerata l’espressione del proprio “spirito” è da coniugarsi al maschile. per quanto riguarda la tua seconda riflessione, penso che potevi evitare di scriverla anche perchè dimostri di non conoscere il significato della parola Kamae, vocabolo giapponese che fedelmente tradotto significa “guardia”, pertanto in italiano corretto è obbligo coniugarla con l’articolo femminile LA. Per quanto riguarda la tua terza riflessione, ritengo che hai perso un occasione per evitare una magra figura, perchè se pratichi il kendo e descrivi la tua shinai come 4 misere stecche di bambù legate assieme allora mi permetto di dirti che è meglio se ti dedichi a fare tennis o altro e, sono veramente dispiaciuto, consiglio al tuo istruttore di rivedere il proprio sistema di insegnamento, anche perchè sei la peggiore espressione che io abbia mai incontrato. Spero di non aver intaccato la tua sensibilità e la prossima volta, sarebbe più carino che ci allietasti facendoci conoscere i tuoi trascorsi nel mondo del kendo e se magari hai avuto occasione di raggiungere traguardi importanti a livello agonistico…Saluti !!!

  3. Come tutte le cose nuove suscita sentimenti contrastanti. Io penso che possa dare ai principianti una dritta su come migliorarsi. Non so se sia utile ad alti livelli…

    • Signor Zumbo, mi complimento con lei per la boria e la saccenza; 40 anni di pratica e non sentirli!!! La parte sul curriculum vitae poi è la ciliegina sulla torta!! Mi auguro che alessio possa imparare da lei la vera via 😀 e tu alessio, zitto!!!! che fin che non hai vinto una coppetta o un paio di medaglie non puoi mica parlare di kendo sai?!?! E’ un’arte marziale!!
      buona pratica

  4. Mi sembra una cavolata spaziale!

  5. bel pescetto d’aprile!

  6. un bel pesce d’aprile?

  7. heeehehehe che sciocconi!

  8. Una bella pesca direi….

  9. Ecco il video che mette un po’ d’ordine su questa storiaccia :

    • complimenti…ci sei riuscito alla grande !

      • Ehi Antonio!!! Forse non ci siamo capiti, anzi non ci siamo decisamente capiti!!

        Tutte le mie riflessioni sono assolutamente da interpretare come DOMANDE, quindi dal basso della mia ignoranza e/o non conoscenza approfondita, e non come osservazioni o correzioni visto che:

        Riflessione 1)
        L’uso di LA o Lo x shinai.

        sul sito CIK viene usato sia LA

        Fai clic per accedere a note%20per%20competitori%20ed%20arbitri.pdf

        che LO

        http://www.kendo-cik.it/Italiano/cultura/shinai.htm

        come su wikipedia

        http://it.wikipedia.org/wiki/Shinai

        Riflessione 2)
        Non si usa IL per “Kamae”??

        nel sito CIK (manuale per sostenere gli esami) viene usato UN

        Fai clic per accedere a MANUALE%20PER%20GLI%20ESAMI.pdf

        ma in altri siti più o meno ufficiali viene usato molto spesso il femminile o evitando il problema non citando nè l’uno nè l’altro.

        Riflessione 3)
        Quando ho scritto “4 misere stecche di bambù legate assieme” era trattare l’argomento da un’altra prospettiva. Noi ci preoccupavamo giustamente di dove sarebbe andato il Kendo con certe evoluzioni (ovviamente prima d’aver rivelato il nostro scherzo 😉 ).
        Provocatoriamente ho cercato di farvi vedere la nascita del Kendo, quindi l’uso dello shinai e non più della spada vera e propria, come quindi l’evoluzione della spada giapponese.

        Da qui la mia provocazione: siete sicuri che i veri samurai non vedevano il nostro amato shinai come “4 misere stecche di bambù legate assieme” invece che una spada per esprimere se stessì?? Attenzione al simbolo “” (virgolette).

        Ahimè vedo che non è stato colto il senso del messaggio…

        Spero d’aver chiarito il perché dei miei dubbi senza la presunzione di correggere nessuno 😉

        Comunque Antonio, persisterò nella pratica del Kendo (nel tennis sono addirittura peggio) sperando di poterti incontrare presto per apprendere nel modo più umile possibile.

        Ciao,
        Alessio

  10. Sono contrario! Però se fa pure il rumore della spada dei cavalieri Jedi allora cambio idea e la voglio subito!…Mai più senza!
    Questo anche per smentire il sig. Antonio Zumbo, che non ho il piacere di conoscere, e dirgli che Alessio, che invece conosco, non è la peggiore espressione del kendo, in quanto più in basso di lui ci sono io!…

  11. Hei ragazzi, calma…dove e’ finito l’umile e rispettoso spirito da kendoka al quale siamo stati tutti educati fin dagli esordi? anche io ho avuto sempre dubbi su come si nomina lo o la shinai e devo dire che spesso mi sono sentita rispondere anche da maestri illustri che si puo’ dire in entrambi i modi. Sulla kamae, mai sentita pero’ effettivamente e’ piu’ italianamente corretto al femminile trattandosi di (la) guardia. Comunque trovo improprio che si debba sconfinare nell’offesa personale proprio quando invece dobbiamo essere pronti al confronto e ad accettare il pensiero diverso dal nostro.
    Circa lo shinai-laser ho molte perplessita’, ma condivido la riflessione di Alessio sulle innovazioni (con gli opportuni distinguo pero’) se non altro ho apprezzato come grazie alla Wii anche i mie nipotini si divertono a fare i samuraie si sono incuriositi facendomi domande sul kendo, per ora come approccio per loro direi che va bene, poi si vedra’…

  12. messo ko da 38,5 di febbre vedo adesso che Gabriele ha colpito nel segno!!!Bell’idea!

    La seconda cosa è riferita alla discussione tra Antonio ed Alessio.
    A parte i toni, in parte sicuramente esagerati (credo che ci sia stato un fraintendimento), devo dire che il confronto è sempre positivo (come nel kendo d’altronde)e può portare benefici a tutti:

    La traduzione dei termini shinai e kamae segue le regole della lingua italiana per quanto riguarda l’utilizzo dei termini stranieri.
    Questo è quanto riportato dall’Accademia della Crusca http://www.accademiadellacrusca.it/faq/faq_risp.php?id=3780&ctg_id=93
    Il genere delle parole straniere di norma viene lasciato invariato (se possibile) rispetto alla lingua d’origine.
    La maggior parte dei termini giapponesi non ha distinzione né di genere né di numero.
    In questo caso si utilizza il genere della parola italiana con cui il termine straniero viene tradotto.
    Nello specifico, però, la traduzione delle parole shinai e kamae non è univoca (così come la traduione di tantissime altre parole straniere). Fermo restando il significato intrinseco delle parole, ognuno potrebbe trovare dei sinonimi o dei termini con significato simile e di genere diverso.
    In questi casi, di solito, ci si regola così:
    finché il termine non viene inserito nel vocabolario italiano (mi viene da pensare che questo accadrà tra mooooolto tempo)l’uso del maschile o del femminile è libero, ognuno può decidere il genere che preferisce.

    Personalmente, di solito, mi regolo come nel kendo, faccio quello che fanno i maestri. Per quello che ho potuto notare, vengono preferite le traduzioni, la shinai e il kamae, ma nulla vieta come detto che ci siano altre interpretazioni

  13. Complimenti per il Pesce d’Aprile, ci sono cascato come una pera 😀
    Per vostra informazione, in Giappone esiste un progetto che stavo seguendo, che prevede di inserire degli accelerometri nella shinai…
    Ecco cosa mi aveva risposto Tetsuo Tsujioka (Osaka City University)

    The paper entitled “Development of evaluation system for Kendo Shinai’s practice swing using an accelerometer” is written in Japanese.
    If you need additional information, please contact to the authors, Dr. Murayama and Dr. Uchiyama, directly.

    Their public information is listed here:

    http://read.jst.go.jp/public/cs_ksh_008EventAction.do?action4=event&lang_act4=E&judge_act4=2&knkysh_name_code=1000070315

    http://read.jst.go.jp/public/cs_ksh_008EventAction.do?action4=event&lang_act4=E&judge_act4=2&knkysh_name_code=1000315009

    That’s all information I can give you.

    • Ciao Marco!

      Se è un pesce d’Aprile non vale perchè l’hai scritto il 2 d’Aprile 🙂

      Battute a parte, ci fai sapere (in privato)di cosa si parla per non andare OFF Topic? 😉

      Thanks,
      Alessio

    • si si si voglio una shinai in stile powerball

      • Mi sa che Marco intendeva un sensore accelerometro (che indica l’accelerazione) non un giroscopio.

        Gabriele felice possessore di un powerball con display e luci. Il segreto del mio successo. 😉

  14. Pingback: Obi Wan | Kendo nelle Marche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...