Kendo nelle Marche


Lascia un commento

Compilation

Non preoccupatevi, non si tratta di una raccolta di pezzi dance anni 80… 

Annunci


2 commenti

La perfezione dei più alti in grado – Saga vs Miyazaki –

  English version

Incontro del torneo di kendo a squadre di uno degli eventi sportivi più importanti del Giappone la Kokutai

Masahiro Miyazaki non ha certo bisogno di presentazioni. E’ semplicemente il re del kendo. La possibilità di aver visto diversi incontri della sua carriera agonistica non può che farmi notare (forse sbagliando) un cambiamento abbastanza evidente nel suo kendo. Sembra aver intrapreso la strada verso l’essenza del kendo,  che tutti i più alti in grado cercano di raggiungere. E quella strada non si può percorrerla da soli, ma si deve fare insieme al proprio avversario (Saga in questo incontro non è da meno).

Se volete il video è  una sorta di rafforzamento delle parole di Sumi Masatake riportate in un precedente articolo di questo blog in cui esaminava le ragioni di un certo impoverimento del kendo in Giappone: “Il kendô è budô, non si tratta né di sviluppare delle tecniche come nello sport né si accompagna a movimenti impetuosi o violenti. Ciò che nel kendô deve essere allenato è kokoro.”

Sempre riallacciandomi a quell’articolo posso notare anche come l’arbitraggio sia determinante. Guardate come venga richiesta la perfezione in ogni singolo colpo, come non venga concessa nessuna deroga a colpi non perfetti (contate quanti colpi andati a segno no sono stati dati). C’è posto solo per la perfezione o quasi. Lo spirito, il controllo, la potenza vengono prima del colpo. Questo è la perfezione richiesta ai più alti in grado.