Kendo nelle Marche


Lascia un commento

Men Kaeshi Do – Kirikaeshi

Dopo una lunga scorpacciata di ippon di altissimo livello, torniamo a catturare qualche idea per migliorare la nostra pratica nei nostri dojo.

Il Kendo è una disciplina che porta a ripetere tantissime volte lo stesso esercizio e se questo è sicuramente apprezzato dai livelli avanzati perchè riescono a coglierne meglio il fine, per i principianti può essere in qualche modo noioso. E’ bene allora inserire ingredienti che, pur mantenendo una ripetitività per acquisire correttamente i movimenti, sia comunque stimolante.

Ci spostiamo quindi al Nittaidai dove il Maestro Yagisawa illustra un esercizio che mescola sia il Kirikaeshi che l’Oji waza.

Il kirikaeshi è un esercizio particolarmente pesante e magari possiamo inserire lo spunto del video tra una sessione e l’altra, oppure usarla al posto di una due cicli di yoko-men.

Buon esperimento, ma solo dopo aver fatto quei cinquecento uchikomi men di base per scaldarci 🙂


Lascia un commento

Hikiwaza – The Kendo Show

Qualche giorno fa nel nostro dojo abbiamo provato gli hiki-waza.

Non sono personalmente un appassionato di questo tipo di tecnica, preferisco pensare che il kendo sia solo “in avanti”.

E’ altresì vero che è comunque contemplato colpire indietreggiando e quindi è giusto studiarne le varianti.

Andy Fisher in uno dei suoi recenti tutorial ha affrontato l’argomento in modo dettagliato, ma se volete apprezzare qualche 8°dan su questa materia vi suggeriamo di cliccare qui.


Lascia un commento

Keiko Hajime e si riparte!

15940329_1070035263107806_881890066602849801_n

Negli anni ho sempre cercato di non perdere l’occasione per partecipare al Keiko Hajime, un appuntamento che richiama diversi praticanti ed amici dai vari club di Kendo del Centro Italia.

Non è uno seminario, non è una competizione o qualcosa per cui si richiedere una guida tecnica, ma un allenamento con poche cose ma chiare da fare indicate già nell’invito del caro amico Dado che organizza l’evento come Ittoruyukai Valdelsa.

Considerando la pausa natalizia con tutti gli strappi enogastronomici annessi, il risultato è una discreta intensità per tutti, sia principianti che avanzati, e del sano keiko con cui bruciare qualche caloria accumulata a tavola nei giorni passati.

 

 

Purtroppo il flusso di traffico del rientro dalle ferie che avevamo previsto io e Stefano Betti non ci ha concesso di rimanere oltre l’allenamento per il pranzo, ma ci promettiamo di recuperare alla prossima occasione.

 

Grazie a tutti per aver condiviso le quasi tre ore di keiko in vista della ripresa degli allenamenti che nel dojo di Pesaro riprenderanno proprio questa sera alle ore 20 in via Ponchielli,87.

Buon 2017 a tutti all’insegno del Kendo!

 


1 Commento

Stiamo bene ma…

Oggi ci sono stati gli ultimi All Japan Kendo Championship e qui di seguito trovate i risultati

1° Yosuke KATSUMI
2° Rentaro KUNITOMO
3° Mitsuhiro JISHIRO
3° Keita MIYAMOTO

Fighting Spirit:

ADACHI, H.NISHIMURA, EJIMA, OISHI, HATAKENAKA

Oggi però permetteteci oggi di non parlare di Kendo o di arti marziali.

Innanzitutto vorrei ringraziare tutti gli amici della nostra comunità per essersi preoccupati per noi dopo il terribile terremoto.

Gli amici e collaboratori del blog che vivono nelle zone colpite dal terremoto stanno bene.

Purtroppo, dopo oltre la fortissima scossa del 24 Agosto, ve n’è stata un’altra ancora più forte, la più forte da oltre 36 anni, che ha colpito la schiena di chi si stava lentissimamente rialzando.

Interi paesi rasi letteralmente al suolo, intere famiglie senza più nulla.

Alcuni paesi avevano da poco terminato i lavori di ricostruzione dal terremoto del 1997…

Non c’è bisogno di pubblicare foto o video della devastazione subita da decine di migliaia di persone per capire la portata di questa tragedia.

Al momento come “Kendo nelle Marche” non abbiamo pensato ad alcuna raccolta fondi come abbiamo fatto per il terribile Tsunami in Giappone di 5 anni fa.

Supportare le popolazioni colpite è alla portata di tutti e le campagne di aiuto sono diverse: da quelle istituzionali come quella della Protezione Civile (sms o bonifico), al TG La7 e Corriere della Sera passando per la Croce Rossa Italiana e le tante organizzazioni laiche o religiose sparse per tutta la penisola.

E perchè no?! Disporre anche una cassetta od una piccola quota dagli eventi privati di Kendo…

Questa breve lettera serve solo a sensibilizzare tutti i nostri lettori nell’aiutare in qualsiasi modo gli sfollati, perché ne hanno davvero molto bisogno.

Grazie dal cuore.