Kendo nelle Marche

Ciao Jerry!

Lascia un commento

Jerry assieme a Tani Sensei

Jerry assieme a Tani Sensei

15 maggio 2015.
Esattamente un anno fa a Trieste scomparve improvvisamente Jerry Ferlan, un amico ed un kendoka che mise tutto se stesso nella pratica e nello sviluppo del Kendo.
Nel 1994 fondò il Nami Kendo Dojo, che oggi come allora continua la sua attività ponendo al centro l’importanza di una crescita di gruppo.
In ricordo di ciò che ha fatto e di quel che ha rappresentato per noi e per molti altri kendoka, ci siamo ritrovati domenica 15 maggio qui a Trieste, per una giornata di pratica svoltasi in un clima familiare e di scambio reciproco, dando particolare spazio al jigeiko. Un grazie di cuore va a tutti i partecipanti all’evento, provenienti dallo Shin Musashi Dojo di Udine, dal Mizuta Kendo Club di Venezia, dallo Yudokai Dojo di Vicenza, dal Kendo Cus di Verona e dallo Sei Shin Kan di Bologna, che hanno reso l’intera giornata una gran bella esperienza piena di significato.
Nami Kendo Trieste Jerry Furlan
Un enorme ringraziamento inoltre va a chi ha lavorato e supportato Jerry negli anni passati e che pur non potendo partecipare alla pratica di domenica ha sentito vicino questo evento.
Sebbene poche righe non riescano a racchiudere ed esprimere il percorso che fece, ecco in breve a qualche parola su Jerry: Giampiero Ferlan, detto Jerry, nacque a Trieste nel ‘49. Si avvicinò al Kendo attorno ai primi anni ’90, spinto dall’interesse per il Buddismo e lo Zen e più in generale alla cultura dell’estremo Oriente (a tal riguardo segnaliamo un interessante diario di viaggio che scrisse per la Loneley Planet quando andò nella Cina del Sud.

Dopo alcuni anni di pratica, nel ’94 decise, assieme ad altri praticanti, di fondare il Nami Kendo Dojo, ospitato per i primi cinque anni da un Dojo di Karate triestino. Dopo questo periodo, ritornato alla sede storica del Dojo, la Società Ginnastica Triestina, il desiderio di continuare la pratica anche nel periodo estivo lo spinse ad organizzare degli stage nel mese di agosto, aiutato e guidato dagli amici di Brescia e successivamente di Milano (e molti altri ancora). Nello stesso anno (1999) partecipò al seminario estivo organizzato dalla ZNKR, che si tiene annualmente in Giappone a Kitamoto; esperienza che lo segnò particolarmente in maniera positiva.

Da lì in avanti i seminari estivi, ormai diventati un appuntamento fisso, videro come ospiti molti Maestri nipponici, che contribuirono significativamente alla crescita dei numerosi partecipanti italiani e non (per i dettagli sulla cronistoria ed i nomi della delegazione giapponese invitata anno per anno, visitare il sito www.namidojo.it nella sezione “il Kendo a Trieste”).

A causa dei problemi fisici, nell’ultimo periodo di pratica si dedicò quasi interamente ai neofiti; successivamente abbandonò completamente la pratica lasciando la conduzione del Dojo al gruppo, ormai ben avviato grazie ai suoi sforzi e sacrifici.
Ciò a cui teneva maggiormente era la promozione del Kendo, dando particolare importanza ai principianti e dedicandosi con impegno a loro come agl’altri praticanti del Dojo.
Non perseguiva particolari risultati o riconoscimenti, ma dava estrema importanza alla pratica intesa come Via, dentro e fuori il luogo di svolgimento dell’allenamento.

Credo abbia voluto restituire e condividere con gli altri quello che il Kendo ha dato a lui; dando sempre tutto se stesso e cercando di promuovere quest’arte marziale che ha tanto amato …

Sebbene non amasse la visibilità (credo che se potesse ci “sputerebbe in un occhio” per questo articolo! 🙂 ), questo breve spazio vuole essere un piccolo ringraziamento nei suoi confronti…

Grazie…

Credo che tutto ciò che il Kendo gli ha dato, l’abbia voluto restituire e condividere con gli altri impegnandosi sempre in quel che faceva e cercando di promuovere quest’arte marziale che ha amato tanto, proprio come noi…
Marco Tamaro
Nami Kendo Dojo – Trieste
Annunci

Autore: Ikendenshin - Kendo Pesaro

Scuola di Kendo a Pesaro (Pesaro Urbino) - www.kendopesaro.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...