Kendo nelle Marche

Combat Games 2010 resoconto

8 commenti

E’ terminata la prima edizione dei Combat Games e proviamo a tirare le somme dell’evento per quanto riguarda la nostra disciplina, il kendo. Ricordiamo che il kendo è stato ammesso a questa sorta di Olimpiade degli sport da combattimento (chissà che non si tratti di una prova generale per l’introduzione del kendo alle vere Olimpiadi) insieme ad altri 12 sport e arti marziali.

Per il kendo sono state assegnate 4 medaglie d’oro relative alle quattro competizioni in programma: individuale uomini, individuale donne, special invitation individuale uomini e special invitation individuale donne (competizione riservata al gota del kendo mondiale). Oltre a queste è stata disputata anche una gara a squadre mista.

Il Giappone la fa da padrone vincendo l’oro in tutte le competizioni. Per l’individuale femminile vince Kozuno Yuka contro la coreana Jeon Ka Hee, nell’individuale maschile si conferma Uchimura in una finale tutta nipponica contro Teramoto. Lo special invitation femminile è stato vinto dalla Murayama contro la Shojima, quello maschile da Furukawa sensei in una finale contro Funatsu.

Sono proprio di Furukawa e Funatsu i video che vorremmo proporvi.

Qui Furukawa contro il coreano Do. Sarà per la rivalità con la corea, ma è veramente inarrestabile (un kote supersonico e uno tsuki come dire….perentorio….un mito)

Qui Funatsu in uno shiai della durata di ben 15 minuti contro il coreano Park.

Questa la finale dello special invitation maschile Furukawa vs Funatsu

Per gli italiani Fabrizio Mandia e Mirial Livolsi usciti entrambi al primo turno rimane il grande onore di essere stati invitati ad un evento a cui solo pochi al mondo possono prendere parte. E’ la conferma che il valore del kendo italiano è riconosciuto ormai ovunque. Fabrizio esce contro il canadese Raymond (che combatte con il nito). Dopo un pareggio nei tempi regolamentari e all’encho, secondo le regole dell’evento, si è passati all’hantei in cui gli arbitri hanno decretato la vittoria di Raymond. L’hantei in un evento di quella importanza è proprio una chicca direi ;), ma si sa, i tempi televisivi…

Ecco l’incontro di Fabrizio

Mirial invece conquista un grande Fighting Spirit nella prova a squadre di categoria.

Annunci

8 thoughts on “Combat Games 2010 resoconto

  1. Furukawa è spaventoso! Speriamo di vederlo in uno dei prossimi appuntamenti federali…

    …quanto non sopporto vedere sbattere le shinai 😦

    …e bravissimi Fabri e Mirial!!! 🙂

  2. Furukawa arriverà per il kangeiko di fine anno

  3. video di mandia, 06:18 kote del canadese netto e non visto.

    saranno stati arbitri italiani?

    🙂

    • Eh Eh, penso proprio di no;-).

      Quello dei video non è il Kendo. 🙂
      Credo che manchi la scintilla che si sente quando sei lì con l’orecchio per percepire il suono del colpo di shinai, il kiai e tutte le sfumature che solo un arbitro coglie in Quell’attimo.

    • sicuro? si sente il rumore delle due shinai che si toccano. secondo me il kote viene deviato dalla shinai di Fabrizio. Anche il kiai del canadese non è per niente convincente no?

  4. Pingback: Higashi vs Furukawa « Kendo nelle Marche

  5. Pingback: Funatsu Sensei | Kendo nelle Marche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...