Kendo nelle Marche

La pratica e lo spirito

10 commenti

Da un “Samurai Spirit” passiamo ad un altro. Questa volta si tratta della serie  “Samurai Spirit” della NHK World di cui avevamo già presentato l’episodio relativo al kendo. Visto che ormai i documentari sono diventati il nostro pane eccone uno fresco fresco sullo iaido.

Il nostro presentatore preferito….? Naturalmente Nicholas Pettas!!!!

Inutile dire che mi è venuta voglia di fare iaido!!!!!

10 thoughts on “La pratica e lo spirito

  1. Nonostante reputo il caro Nicholas Pettas un pò “coreografico” (vederlo in gi e hakama è a dir poco imabarazzante :-), questo documentari sono simpatici, sono un buon strumento per avvicinare praticanti al Kendo o Iaido come in questo caso.

    Inutile dire che sarebbe bello iniziare a praticare iaido accanto al Kendo… 🙂

  2. voglio fare iaido!!!

  3. Noi abbiamo la fortuna di poterlo praticare, per poterlo apprezzare a pieno avremmo bisogno di più tempo ma forse toglieremmo troppo spazio al kendo, in ogni caso “tornare alla spada” di tanto in tanto credo sia sempre utile.

  4. Ciao,
    bella serie, come quella del kendo. Dal punto di vista dell’impatto sul videoscoltatore sono entrambe notevoli, come documentari sicuramente ben realizzate. Ho la fortuna di poter praticare iaido, che ho cominciato insieme al kendo, presso il dojo di Voghera dello Shubukan. Corso separato, quindi, sempre fortunatamente, non ci toglie tempo al kendo 🙂
    Seppur principiante in entrambe le discipline, credo di poter dire che, alla fine del primo video, quando Nicholas sfodera e rinfodera, dia l’idea di non essere totalemente inesperto: almeno non quanto dimostrato nel suo primo shiai dell’altra serie 🙂
    E’ comunque una disciplina tanto affascinante quanto dura, che vi consiglierei di praticare qualora ci fosse un dojo comodo, utile anche (ma è davvero una riduzione molto semplicistica) come complemento formativo al kendo.

    • si si vero, il nostro presentatore non ce la racconta tutta!!! Sicuramente ha preso qualche lezione prima di cimentarsi nel documentario. Anche quando prova ad eseguire mae, alla fine lo esegue molto meglio della prima volta….un apprendimento…prodigioso direi!!! Le sue espressioni sono impagabili!!

  5. Ciao,
    come curiosità non in tema iaido ma piuttosto sul “nostro presentatore” 🙂 , ho trovato un video sugli inizi della sua carriera: http://www.youtube.com/watch?v=GMH61wLU8F4
    Uno dei commenti del video riporta che “ha completato l’allenamento di 1000 giorni appena prima della tragica morte di Sosai Oyama, è l’unico uchi deshi non giapponese che abbia mia studiato e completato l’allenamento quando Oyama era ancora in vita”.

  6. Pingback: Aikido « Kendo nelle Marche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...