Kendo nelle Marche

Un corretto kiai – Sumi Sensei

3 commenti

  English version

Dopo giornate di gite, mangiate e shiai ritorno a frequentare la rete con un articolo sullo studio di un corretto kiai.

Riassumo alcune parti dell’articolo pubblicato nel blog del Budokan  Lausanne Kendo Club a supporto di un filmato in cui Sumi Sensei spiega il corretto modo di eseguire un kiai.

Lo spostamento del bacino nell’esecuzione  di un corretto kiai è un punto chiave nella pratica del kendo. Questo movimento (che può essere facilitato contraendo i glutei) permette di meglio distribuire il peso del corpo sulle gambe evitando lo tsugiashi (piccolo spostamento del piede sinistro prima dell’attacco). Il movimento del bacino permette anche un miglior posizionamento della mano sinistra (altezza e modo di impugnare la shinai).

In più, se la posizione è tenuta anche durante l’attacco, tende ad evitare gran parte dei  movimenti non corretti.

Se un kiai è corretto la giusta postura durante l’attacco viene di conseguenza, in modo naturale.

Di seguito il filmato, fatto in occasione dello stage tenuto a La Loggia (TO), con la spiegazione di Sumi Sensei

Notate quanto è profondo il kiai del Maestro…

Annunci

3 thoughts on “Un corretto kiai – Sumi Sensei

  1. potrebbe essere una lezione di canto 🙂

    Il diaframma è tutto!

  2. Pingback: “Sotto il sole” | Kendo nelle Marche

  3. Pingback: Kangeiko – Modena 6-7 dicembre 2014 | Kendo nelle Marche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...